ERCOLE – Echo Relates Course Over joint disease: Learning and Educational

In questi ultimi anni circa l’8 % dei Medici di Medicina Generale (MMG) ha dotato il proprio studio di un ecografo. Indipendentemente dai modelli di gestione territoriale adottati, l’ecografia generalista risulta essere lo strumento più duttile, in considerazione dei numerosissimi campi di utilizzo, per ampliare le capacità diagnostiche e ridurre l’uso oppure averne uno più mirato dei sevizi specialistici di secondo livello e di pronto soccorso. L’ecografia sicuramente può incidere notevolmente nel migliorare il servizio reso ai cittadini, soprattutto in considerazione di quanto ampio sia il suo campo di applicazione. In altre parole, l’ecografia può permettere ai MMG, in molti casi, di passare da un sofisticato triage, che spesso necessita di conferme da parte di altri professionisti, alla diagnosi, consentendo un più appropriato uso delle risorse e senza aggravi economici per il sistema, al quale sarebbe richiesto solamente una diversa allocazione del fattore di produzione “ecografia di primo livello” tra gli studi della medicina generale. Molti MMG sono però frenati dalla mancanza di un adeguato supporto sia culturale che pratico per l’ecografia generalista. I corsi dell’Alta Scuola di Formazione SIMG vogliono offrire un supporto educazionale e di aggiornamento in campo ecografico. In particolare, questa proposta si rivolge a medici di medicina generale,  con lo scopo di migliorare l’approccio professionale nella valutazione diagnostico-terapeutica del paziente ambulatoriale con problematiche osteoarticolari. Le grandi potenzialità di esame ecografico dei principali distretti articolari e muscolo-scheletrici vanno ad aggiungersi alle conoscenze personali ed anamnestiche del paziente e costituiscono la naturale integrazione dell’esame obiettivo.  Ne deriva un aumento della capacità diagnostica diretta da parte del sistema delle cure primarie con possibilità, anche dal punto di vista terapeutico, di avvalersi di tecniche infiltrative ecoguidate.

Obiettivi del corso:
Alla fine del corso il Partecipante deve aver acquisito le conoscenze e le competenze teoriche e pratiche necessarie per: 

  1. Basi fisiche dell’uso degli ultrasuoni
    • caratteristiche principali di un ecografo e caratteristiche delle diverse sonde ecografiche
  2. Valutazione clinico-ecografica dei distretti muscolo-scheletrici
    • anatomia ecografica
    • le fasi dell’esame e la valutazione di normalità
    • quadri patologici di maggior frequenza ed interesse in medicina generale
  3. Competenze cognitive necessarie per poter raggiungere gli obiettivi operativi prima elencati